W3C

Il World Wide Web Consortium celebra dieci anni "con stile"

I Cascading Style Sheet (CSS) hanno cambiato l'aspetto del Web

Contatti America e Australia --
Janet Daly, <janet@w3.org>, +1.617.253.5884 o +1.617.253.2613
Contatti Europa, Africa e Medio Oriente --
Marie-Claire Forgue, <mcf@w3.org>, +33.492.38.75.94
Contatti Asia --
Yasuyuki Hirakawa <chibao@w3.org>, +81.466.49.1170

(disponibile in Inglese, Francese, Giapponese, e tradotta in altre lingue )



http://www.w3.org/ -- 19 dicembre 2006 -- Il World Wide Web Consortium è orgoglioso di celebrare quest'anno i dieci anni di Cascading Style Sheets (CSS), la tecnologia che i progettisti utilizzano per creare siti Web attraenti, economici e flessibili.

"La comunità di progettazione ha confermato che con l'utilizzo di CSS riesce ad ottenere un design esteticamente piacevole, mentre è più facile e meno costoso costruire siti", ha dichiarato Bert Bos, W3C Style Activity Lead e uno degli originali coautori della specifica che è diventata CSS level 1, pubblicata il 17 dicembre 1996.

Per celebrare questo anniversario (chiamato CSS10), W3C invita gli sviluppatori a proporre i loro CSS design favoriti, per la CSS10 Gallery. Bert Bos e Håkon Lie, gli altri autori di CSS, sceglieranno i progetti per la galleria in funzione della loro originalità, utilità ed estetica. Le proposte sono benvenute fino a dicembre 2007; la galleria verrà aggiornata almeno una volta al mese. Inviate le proposte a: css10@w3.org.

Inoltre, grazie agli sforzi di utenti, sviluppatori e traduttori, W3C ha rilasciato una nuova versione del validatore CSS in occasione dell'anniversario CSS10.

CSS separa il Markup dalla Presentazione, favorendo sviluppatori ed utenti

CIl successo di CSS deriva dai numerosi vantaggi che fornisce ai progettisti. Il primo è il ricco l'insieme delle caratteristiche. Utilizzando uno stile dichiarativo semplice, i progettisti possono stabilire posizionamento, margini e allineamento, colori, stile del testo, elenchi numerati e molto di più. Inoltre, direzione di scrittura, stile dei caratteri e altre convenzioni che possono essere diverse da un linguaggio ad un altro. CSS sostiene inoltre un numero crescente di varie tradizioni tipografiche ed ha fatto progressi significativi verso la rappresentazione di documenti multilingue.

Il secondo vantaggio è reuse. I fogli di stile possono essere condivisi da più pagine multiple, rendendo semplice aggiornare un intero sito, cambiando una singola riga di CSS. Poiché i moduli di stile possono essere messi in memoria cache, questo significa anche prestazioni migliorate. CSS promuove l'accessibility in molti modi, senza compromettere il design. Separare il markup dallo stile permette agli agenti di accessibilità di comunicare le informazioni secondo le necessità di utenti con disabilità. La progettazione CSS assicura un buon equilibrio fra l'autore e i bisogni dell'utente, permettendo agli utenti di fare uso di più pagine. I fogli di stile riducono anche la dipendenza dall'utilizzo di tabelle HTML per il layout, che può essere una barriera per alcuni utenti disabili che utilizzino tecnologie assistive come gli screen reader.

Un ulteriore vantaggio di CSS è la più semplice pubblicazione su media differenti; lo stesso documento può essere visualizzato con vari dispositivi (da grandi monitor a colori, a telefoni mobili, a stampanti) semplicemente applicando il foglio di stile appropriato. Il software può scegliere il foglio di stile più appropriato in modo automatico, (come deciso dall'autore del foglio stesso), e permettere all'utente di scegliere da tra i vari fogli di stile disponibili, per soddisfare le proprie necessità.

CSS è utilizzato comunemente per dare stile ad HTML e può essere utilizzato anche con documenti XML come complemento XSL di W3.

CSS3 per multimedia e multimodalità

CSS ha diversi livelli e profili. Di solito, i browser desktop implementano il livello 1, 2 o 3. Altri programmi applicano il profilo appropriato per la loro piattaforma, come telefono, PDA, televisione, stampante, sintetizzatore vocale o altro dispositivo.

Il livello CSS 1 definisce proprietà per caratteri, margini, colori e altri strumenti per lo stile che sono comuni quasi a tutti i profili CSS. Un esempio iniziale di utilizzo di CSS è la galleria originale CSS CSS (scritta quando Internet Explorer 3 di Microsoft aggiunse il supporto CSS). W3C ha pubblicato anche CSS: la storia per celebrare questo anniversario.

CSS livello 2, revisione 1 ("CSS 2.1") include tutte le feature del livello 1, ed aggiunge elementi posizionati in modo assoluto, numerazione automatica, interruzioni di pagina, testo da destra a sinistra, ed altre caratteristiche.

Il livello CSS 3 ("CSS3"), ancora in sviluppo, promette di incorporare caratteristiche più potenti e contemporaneamente di rendere i CSS più facili da realizzare e utilizzare. CSS3 include tutto il livello 2 e aggiunge nuovi selettori, ipertesti, bordi e sfondi più ricchi, testo verticale, interazione-utente (per esempio, stiling di XForms), sintesi vocale, rendering su dispositivi multimediali e molto altro; per ulteriori dettagli consultate la CSS Working Group charter home page.

Il World Wide Web Consortium [W3C]

Il World Wide Web Consortium (W3C) è un consorzio industriale internazionale in cui i membri, uno staff a tempo pieno e il pubblico lavorano congiuntamente per sviluppare gli standard Web. Il W3C persegue la sua missione essenzialmente mediante la creazione di standard Web e linee guida progettate per assicurare la crescita a lungo termine del Web. Oltre 400 organizzazioni sono Membri del Consorzio. Il W3C è guidato congiuntamente dal MIT Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory (MIT CSAIL) negli USA, European Research Consortium for Informatics and Mathematics (ERCIM) con sede amministrativa in Francia e Keio University in Giappone, ed ha Uffici in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni: http://www.w3.org/